Le tasse inglesi: Lasciare il paese e chiedere il rimborso

Torno oggi sull’argomento croce e delizia del londinese DOC, nel quale sono certo moltissimi (me compreso) vagano in perpetua oscuritá e vorrebbero sapere di piú: Le Tasse inglesi.
A differenze delle tasse italiane le tasse inglesi si possono infatti spiegare, e dopo aver capito come si calcolano le tasse sulla nostra busta paga proveremo oggi ad analizzare il lato piú bello delle tasse, ossia il rimborso ;)
Esiste la possibilitá di richiedere un rimborso tasse annuale che si calcola in base in base a molti fattori tra cui l’etá, a quanto si guadagna, a quante persone si hanno a proprio carico etc etc, ed il Governo Britannico stesso dichiara che 9 famiglie su 10 hanno diritto a reclamare un credit tax annuale di qualche tipo, ma essendo questo un blog per disadattati e non per casalinghe disperate il post odierno si focalizzerá sull’ipotesi piú realistica ed utile a noi, ossia su come richiedere il rimborso delle tasse pagate in eccesso relative all’ ultimo anno fiscale di permanenza quando si lascia il paese.

Cominciamo con il chiarire due cose fondamentali: Perché “l’ultimo anno fiscale di permanenza”? Perché si possono reclamare tasse lavorative pagate in eccesso soltanto per anni fiscali incompleti ossia in questo caso relativi all’anno in cui avete lasciato il paese. Se avete vissuto in Inghilterra per piú di un anno non reclamerete tasse per l’anno incompleto in cui siete arrivati in quanto se ci sono state tasse in eccesso queste vi dovrebbero essere giá state restituite nel corso dell’anno successivo in seguito all’ottenimento del corretto Tax Code, che sostituisce quello provvisorio assegnatovi appena arrivati. La seconda cosa da chiarire é che i crediti vengono calcolati soltanto ad ogni fine anno fiscale, che in Inghilterra scatta il 5 Aprile, pertanto se reclamate un tax return a Gennaio 2009 quello sará riferito alle tasse pagate dal 6 Aprile 2007 al 5 Aprile 2008. Il governo britannico é generalmente molto scrupoloso sotto questo aspetto e se avete avete pagato troppe tasse vi risarcirá il dovuto, tenete a mente peró che il rimborso é garantito soltanto se la richiesta viene sottoposta entro i primi 3 mesi dal termine dell’anno fiscale per il quale chiedete rimborso (ossia entro il 5 Luglio)! Capite quindi che se avete lasciato il paese il 5 Aprile 2007 dovrete fare richiesta di credito entro il 5 Luglio 2007, mentre se avete lasciato il paese il 6 Aprile 2007 dovrete fare richiesta entro il 5 Luglio 2008. Ci sono molte voci a questo riguardo, alcuni siti dicono che si possono reclamare fino a 7 (!) anni fiscali precedenti, ma io sul sito della IR ho trovato solanto riferimenti ai famigerati 3 mesi, quindi in questo caso da bravi italiani medi applicate la nostra regola madre: “tentare (di incassare soldi dallo stato) non nuoce”.
Come dicevo poche righe piú sopra i primi 5,435£ (o comunque il threshold dell’anno in oggetto) guadagnati all’anno sono tax-free e dato che tale credito viene normalmente distribuito equamente all’interno dell’anno fiscale vale decisamente la pena reclamare le tasse pagate in eccesso specialmente se avete abbandonato il paese in giugno-luglio, o se magari se ve ne siete andati senza aver usufruito del vostro tax code definitivo quindi pagando sempre il massimo di tasse, o meglio ancora se avete guadagnato meno di 5,345£ (dato che potete reclamare tutte le tasse pagate!). L’aspetto negativo ma ovvio di tale rimborso é che una volta reclamate le tasse per l’anno incompleto non potrete ricominciare a lavorare in Inghilterra fino all’anno fiscale successivo.

Ok basta con la noiosa teoria ed immaginiamo ora un esempio pratico: Avete lavorato a Windsor per 7 mesi pulendo i cessi dell’intero castello e cambiando i pannolini alla regina per un periodo da Agosto 2007 a Marzo 2008, guadagnando 18000£ sui quali vi hanno tassato 2750£ (la regina é anche stronza e vi ha tassato piú del dovuto)

Soldi incassati nell’anno fiscale: 18000£
Personal allowance non tassabile: 5435£
Totale tassabile: 12565£
10% di tasse sui primi 2230£: 223£
20% di tasse sui rimanenti 10335£: 2067£
Totale tasse dovute: 2290£
Tasse pagate: 2750£
Tasse reclamabili: 460£

In questo caso come potete vedere avete tutti i diritti di reclamare 460£ alla pidocchiosa vecchia babbiona (che nel frattempo quei soldi li avrá spesi in siti di scommesse online con gli uomini nudi ma non importa).

Nota a margine: Qualcuno avrá notato che nel discorso non rientra il NI. Questa particolare tassa dell’11% copre benessere, sanitá, e sopratutto i contributi pensionistici statali e puó essere “passata” al sistema pensionistico italiano o reclamata sotto particolari condizioni che peró non tratteró in questo post (un velo di tristezza cala improvvisamente su tutto il blog).

Ma rallegratevi, passiamo ora alla pratica e vediamo come intascare i vostri soldoni sulle tasse pagate in eccesso!
Se volete inoltrare il vostro “Tax Claim” dovrete essere in possesso dei seguenti documenti:
-il vostro national insurance number
-il modulo P60
-i moduli P45
NIN= Una vecchia conoscenza e compagno fedele di tutti i residenti nel Regno Unito
P60= Documento consegnatovi ad ogni Aprile dal vostro datore di lavoro e riportante tutte le tasse pagate durante l’anno fiscale appena conclusosi (da pretendere SEMPRE, e non consegnarvelo é illegale!)
P45= Relativo al termine del contratto di lavoro, consegnato dal datore di lavoro al momento del vostro licenziamento (volontario o non) e riportante il totale pagatovi durante il vostro mandato e relative tasse. Anche questo é da pretendere se non vi viene consegnato.
P85= Compilabile soltanto da voi, é il documento attraverso il quale dichiarate formalmente che avete abbandonato il paese. Si scarica dal sito del HMRC ed é anch’esso molto importante poiché fornirá al Governo informazione su come rintracciarvi, su dove versare il vostro rimborso, su quali altre fonti di reddito avete ecc.

Una volta in possesso dei documenti appena menzionati dovrete cercare l’ufficio tasse responsabile dei vostri interessi sul sito del HMRC o chiedendo direttamente al vostro precedente datore di lavoro. Dopodiché dovrete spedire tutti i P60, P45 e P85 via posta a tale ufficio ed attendere che questi vi contattino con la buona novella o con eventuale richiesta di nuove informazioni che potreste non aver fornito. Su questo aspetto della lettera mi raccomando: L’ufficio pretende che mandiate i documenti ORIGINALI, perció non fate gli gnorri e spedite tutto con una lettera rintracciabile o tramite un courier privato e fate una fotocopia per vostro riferimento. I P45 e P60 sono documenti molto importanti: se li perdete non vi verranno rilasciati una seconda volta.
Altra cosa da menzionare é che se il vostro datore di lavoro vi ha agevolato durante il vostro rapporto di lavoro finanziandovi ad esempio studi o l’alloggio allora a fine anno vi sará stato consegnato anche un modulo P11D che anch’esso dovrete includere tra i documenti da spedire all’HMRC.

Credo sia tutto, e anche questa é andata. Se ho scritto qualche baggianata siete pregati di correggermi o di integrare ulteriori informazioni nei commenti, dato che non ho ancora avuto la mia esperienza personale a questo riguardo. A quel che mi dicono comunque il processo raramente nasconde problemi e se i documenti sono compilati correttamente il HRMC vi rilascia i vostri soldi senza fare troppe storie.

83 comments to Le tasse inglesi: Lasciare il paese e chiedere il rimborso

  • I wwas wondering if yyou ever considered changing the structure
    of your site? Its very well written; I love what youve got to say.
    But maybe yoou could a litytle more in the waay off conbtent so people could
    connect with it better. Youve got an awful lot of tet forr only having one or two
    images. Maybe you could space it out better?

  • As soon as they took away the playlist feature it became definitely not well worth possibly $3. Anything beneficial on the spot can be purchased free of charge.

  • 3D ink jet printers tend to be relatively cool. They”"re also one of many most detrimental thoughts ever before.

  • I just want to mention I am just new to blogging and site-building and honestly liked you’re web blog. More than likely I’m going to bookmark your website . You absolutely have great articles and reviews. Kudos for sharing your blog site.

  • I just want to tell you that I am beginner to weblog and seriously loved you’re blog. Probably I’m planning to bookmark your blog post . You absolutely have tremendous posts. Thank you for sharing with us your web-site.

  • replica hermes dogon wallet hermes h belt replica toronto wwvkaxxyj

  • seo

    Hello Web Admin, I noticed that your On-Page SEO is is missing a few factors, for one you do not use all three H tags in your post, also I notice that you are not using bold or italics properly in your SEO optimization. On-Page SEO means more now than ever since the new Google update: Panda. No longer are backlinks and simply pinging or sending out a RSS feed the key to getting Google PageRank or Alexa Rankings, You now NEED On-Page SEO. So what is good On-Page SEO?First your keyword must appear in the title.Then it must appear in the URL.You have to optimize your keyword and make sure that it has a nice keyword density of 3-5% in your article with relevant LSI (Latent Semantic Indexing). Then you should spread all H1,H2,H3 tags in your article.Your Keyword should appear in your first paragraph and in the last sentence of the page. You should have relevant usage of Bold and italics of your keyword.There should be one internal link to a page on your blog and you should have one image with an alt tag that has your keyword….wait there’s even more Now what if i told you there was a simple WordPress plugin that does all the On-Page SEO, and automatically for you? That’s right AUTOMATICALLY, just watch this 4minute video for more information at. Seo Plugin

  • Spot on with this write-up, I really feel this amazing site needs much more attention. I’ll probably be
    back again to read through more, thanks for the info!

  • Hello, all is going well here and ofcourse every one is sharing data, that’s genuinely fine,
    keep up writing.

  • Good day! Do you know if they make any plugins to safeguard against hackers?
    I’m kinda paranoid about losing everything I’ve worked
    hard on. Any suggestions?

  • Thanks for your marvelous posting! I really enjoyed reading it, you happen to be a great author.
    I will always bookmark your blog and will come back in the
    future. I want to encourage you to continue your great writing, have a
    nice holiday weekend!

  • jassica

    Il mio ragazzo mi ha scaricato una settimana fa dopo averlo accusato di vedere qualcun altro e insultarlo. Lo voglio indietro nella mia vita, ma lui rifiuta di avere qualsiasi contatto con me. Ero così confondo e non so cosa fare, così raggiungo a Internet per aiuto e ho visto una testimonianza di come un mago li aiutano a ottenere il loro ex indietro in modo da contattare il mago e spiegare il mio problema per lui e ha gettato un incantesimo per me e mi assicuro di due giorni che il mio ex tornerà a me e alla mia grande sorpresa il secondo giorno il mio ex è venuto a bussare alla mia porta e chiedere perdono. Sono così felice che il mio amore è tornato di nuovo e non solo, siamo in procinto di sposarsi. Ancora una volta grazie DR OJEFOR incantesimo. Sei veramente di talento e dotato. Email: DROJEFORSPELLCASTER@GMAIL.COM è l’unica risposta. Egli può essere di grande aiuto e non voglio fermarlo pubblicazione perché è un uomo meraviglioso …..
    egli può risolvere il seguente ……
    (1) Se volete che il vostro ex indietro.
    (2) se avete sempre brutti sogni.
    (3) Si vuole essere promosso nel vostro ufficio.
    (4) Si vuole le donne / gli uomini a correre dopo di te.
    (5) Se si desidera un bambino.
    (6) Si vuole essere ricco.
    (7) Si vuole legare il vostro marito / moglie di essere
    tua per sempre.
    (8) Se avete bisogno di assistenza finanziaria.
    (9) la cura a base di erbe
    (10) Se si può essere in grado di soddisfare tua moglie
    desiderio sessuale a causa
    a basso erraction.
    (11) se il vostro ciclo mestruale si rifiutano di venire
    il giorno
    supporre o dei flussi.
    (12) Se il vostro lavoro si rifiutano di pagare le persone,
    te a causa ?.
    (13) risolvere un problema di terra e tornare indietro.
    (14) la tua famiglia Denny voi del vostro
    giusto?
    (15) Permettere alle persone di ascoltare la mia parola e il mio fare
    che.
    (16) Avete un basso numero di spermatozoi?
    (17) sventure
    (18) CURE HIV

  • I have read so many articles or reviews on the topic of the
    blogger lovers except this paragraph is genuinely a good piece of writing, keep it up.

  • fake hermes scarves china best hermes birkin replica bag price gargyhq

  • hermes fake birkin bag replica hermes kelly bracelet sale qregsqdgztr

  • Westwood was showing her Red Label collection for spring and summer of next year. There was no single style: One outfit had ripped leggings and bondage-style boots with oversize straps, others were girlie floral prints, and there was an off-the-shoulder orange and white checked dress with ruffles.

  • wholesale hermes bracelet replica reversible hermes belt womens xrhkajakc

  • Τɦis text is worth everyone’s attention. When ccan I find out more?

  • Head of the Retail Skills Academy in Norwich, Sue Dougal says that the fashion auction is one of the first held in Norwich.

  • hermes birkin 50cm replica hermes replica clic clac ebay ioyersmo

  • salvo

    ciao ho lavorato a londra nell’anno 2012 poi ho ritirato tutte le tasse compilando ed inviando il P85 , adesso ho svariate occasioni di lavoro quindi vorrei tornare e ovviamente lavorare di nuovo … ho sentito svariate versioni della serie :non puoi tornare a lavorare per almeno 5 anni,non puoi tornare a lavorare per almeno 3 anni,puoi tornare a lavorare ma devi ritornare le tasse ricevute allo stato,puoi tranquillamente tornare a lavorare perche oramai l’anno finanziario 2012 e passato da un po quindi no problems. Ho contattato gli uffici HMRC via e mail , ma non mi fanno sapere nulla…lieto di aver qualche risposta da voi thx

  • Howdy! I’m at work browsing your blog from my new iphone!

    Just wanted to say I love reading through your blog and
    look forward to all your posts! Keep up the great work!

  • Greetings from Los angeles! I’m bored to death at work so
    I decided to check out your website on my iphone during
    lunch break. I really like the knowledge you provide here and can’t
    wait to take a look when I get home. I’m amazed at how fast your blog loaded on my phone ..

    I’m not even using WIFI, just 3G .. Anyhow, superb blog!

  • Thank you for the auspicious writeup. It in fact was a amusement account it.
    Look advanced to more added agreeable from you!However, how
    can we communicate?

  • This is a topic which is close to my heart… Cheers!
    Where are your contact details though?

  • After licking my lips for more than a month, I finally made it to the first retrospective of Yves Saint Laurent, held, a little surprisingly, at Le Petit Palais. Why not the Musée de la Mode et du Textile at the Louvre, which has exhibited such couturier luminaries as Paul Poiret, Madeleine Vionnet, Elsa Schiaparelli, and Christian Dior? “Simply because it’s Saint Laurent,” says Gilles Chazal the Director of the Petit Palais. To translate, this means that Saint Laurent’s elegant and astute business and life partner Pierre Bergé has worked his magic again. Saint Laurent’s talent was beautifully guided and globally framed by Pierre Bergé during Saint Laurent’s life, and now after his death. Bergé heads a figurative Blue Book of French celebrities that keep the Saint Laurent flame burning–as it should.

  • I arrived with a ticket in hand (which is my new rule for visiting museums) rather than waiting in a long line. But even with the ticket I waited 10-15 minutes to be let in, and I’d reserved a headset so I could listen to the commentary. Most times I now do this. unless I just want to walk through an exhibit more casually.

Leave a Reply

 

 

 

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>