Le tasse inglesi: Lasciare il paese e chiedere il rimborso

Torno oggi sull’argomento croce e delizia del londinese DOC, nel quale sono certo moltissimi (me compreso) vagano in perpetua oscuritá e vorrebbero sapere di piú: Le Tasse inglesi.
A differenze delle tasse italiane le tasse inglesi si possono infatti spiegare, e dopo aver capito come si calcolano le tasse sulla nostra busta paga proveremo oggi ad analizzare il lato piú bello delle tasse, ossia il rimborso ;)
Esiste la possibilitá di richiedere un rimborso tasse annuale che si calcola in base in base a molti fattori tra cui l’etá, a quanto si guadagna, a quante persone si hanno a proprio carico etc etc, ed il Governo Britannico stesso dichiara che 9 famiglie su 10 hanno diritto a reclamare un credit tax annuale di qualche tipo, ma essendo questo un blog per disadattati e non per casalinghe disperate il post odierno si focalizzerá sull’ipotesi piú realistica ed utile a noi, ossia su come richiedere il rimborso delle tasse pagate in eccesso relative all’ ultimo anno fiscale di permanenza quando si lascia il paese.

Cominciamo con il chiarire due cose fondamentali: Perché “l’ultimo anno fiscale di permanenza”? Perché si possono reclamare tasse lavorative pagate in eccesso soltanto per anni fiscali incompleti ossia in questo caso relativi all’anno in cui avete lasciato il paese. Se avete vissuto in Inghilterra per piú di un anno non reclamerete tasse per l’anno incompleto in cui siete arrivati in quanto se ci sono state tasse in eccesso queste vi dovrebbero essere giá state restituite nel corso dell’anno successivo in seguito all’ottenimento del corretto Tax Code, che sostituisce quello provvisorio assegnatovi appena arrivati. La seconda cosa da chiarire é che i crediti vengono calcolati soltanto ad ogni fine anno fiscale, che in Inghilterra scatta il 5 Aprile, pertanto se reclamate un tax return a Gennaio 2009 quello sará riferito alle tasse pagate dal 6 Aprile 2007 al 5 Aprile 2008. Il governo britannico é generalmente molto scrupoloso sotto questo aspetto e se avete avete pagato troppe tasse vi risarcirá il dovuto, tenete a mente peró che il rimborso é garantito soltanto se la richiesta viene sottoposta entro i primi 3 mesi dal termine dell’anno fiscale per il quale chiedete rimborso (ossia entro il 5 Luglio)! Capite quindi che se avete lasciato il paese il 5 Aprile 2007 dovrete fare richiesta di credito entro il 5 Luglio 2007, mentre se avete lasciato il paese il 6 Aprile 2007 dovrete fare richiesta entro il 5 Luglio 2008. Ci sono molte voci a questo riguardo, alcuni siti dicono che si possono reclamare fino a 7 (!) anni fiscali precedenti, ma io sul sito della IR ho trovato solanto riferimenti ai famigerati 3 mesi, quindi in questo caso da bravi italiani medi applicate la nostra regola madre: “tentare (di incassare soldi dallo stato) non nuoce”.
Come dicevo poche righe piú sopra i primi 5,435£ (o comunque il threshold dell’anno in oggetto) guadagnati all’anno sono tax-free e dato che tale credito viene normalmente distribuito equamente all’interno dell’anno fiscale vale decisamente la pena reclamare le tasse pagate in eccesso specialmente se avete abbandonato il paese in giugno-luglio, o se magari se ve ne siete andati senza aver usufruito del vostro tax code definitivo quindi pagando sempre il massimo di tasse, o meglio ancora se avete guadagnato meno di 5,345£ (dato che potete reclamare tutte le tasse pagate!). L’aspetto negativo ma ovvio di tale rimborso é che una volta reclamate le tasse per l’anno incompleto non potrete ricominciare a lavorare in Inghilterra fino all’anno fiscale successivo.

Ok basta con la noiosa teoria ed immaginiamo ora un esempio pratico: Avete lavorato a Windsor per 7 mesi pulendo i cessi dell’intero castello e cambiando i pannolini alla regina per un periodo da Agosto 2007 a Marzo 2008, guadagnando 18000£ sui quali vi hanno tassato 2750£ (la regina é anche stronza e vi ha tassato piú del dovuto)

Soldi incassati nell’anno fiscale: 18000£
Personal allowance non tassabile: 5435£
Totale tassabile: 12565£
10% di tasse sui primi 2230£: 223£
20% di tasse sui rimanenti 10335£: 2067£
Totale tasse dovute: 2290£
Tasse pagate: 2750£
Tasse reclamabili: 460£

In questo caso come potete vedere avete tutti i diritti di reclamare 460£ alla pidocchiosa vecchia babbiona (che nel frattempo quei soldi li avrá spesi in siti di scommesse online con gli uomini nudi ma non importa).

Nota a margine: Qualcuno avrá notato che nel discorso non rientra il NI. Questa particolare tassa dell’11% copre benessere, sanitá, e sopratutto i contributi pensionistici statali e puó essere “passata” al sistema pensionistico italiano o reclamata sotto particolari condizioni che peró non tratteró in questo post (un velo di tristezza cala improvvisamente su tutto il blog).

Ma rallegratevi, passiamo ora alla pratica e vediamo come intascare i vostri soldoni sulle tasse pagate in eccesso!
Se volete inoltrare il vostro “Tax Claim” dovrete essere in possesso dei seguenti documenti:
-il vostro national insurance number
-il modulo P60
-i moduli P45
NIN= Una vecchia conoscenza e compagno fedele di tutti i residenti nel Regno Unito
P60= Documento consegnatovi ad ogni Aprile dal vostro datore di lavoro e riportante tutte le tasse pagate durante l’anno fiscale appena conclusosi (da pretendere SEMPRE, e non consegnarvelo é illegale!)
P45= Relativo al termine del contratto di lavoro, consegnato dal datore di lavoro al momento del vostro licenziamento (volontario o non) e riportante il totale pagatovi durante il vostro mandato e relative tasse. Anche questo é da pretendere se non vi viene consegnato.
P85= Compilabile soltanto da voi, é il documento attraverso il quale dichiarate formalmente che avete abbandonato il paese. Si scarica dal sito del HMRC ed é anch’esso molto importante poiché fornirá al Governo informazione su come rintracciarvi, su dove versare il vostro rimborso, su quali altre fonti di reddito avete ecc.

Una volta in possesso dei documenti appena menzionati dovrete cercare l’ufficio tasse responsabile dei vostri interessi sul sito del HMRC o chiedendo direttamente al vostro precedente datore di lavoro. Dopodiché dovrete spedire tutti i P60, P45 e P85 via posta a tale ufficio ed attendere che questi vi contattino con la buona novella o con eventuale richiesta di nuove informazioni che potreste non aver fornito. Su questo aspetto della lettera mi raccomando: L’ufficio pretende che mandiate i documenti ORIGINALI, perció non fate gli gnorri e spedite tutto con una lettera rintracciabile o tramite un courier privato e fate una fotocopia per vostro riferimento. I P45 e P60 sono documenti molto importanti: se li perdete non vi verranno rilasciati una seconda volta.
Altra cosa da menzionare é che se il vostro datore di lavoro vi ha agevolato durante il vostro rapporto di lavoro finanziandovi ad esempio studi o l’alloggio allora a fine anno vi sará stato consegnato anche un modulo P11D che anch’esso dovrete includere tra i documenti da spedire all’HMRC.

Credo sia tutto, e anche questa é andata. Se ho scritto qualche baggianata siete pregati di correggermi o di integrare ulteriori informazioni nei commenti, dato che non ho ancora avuto la mia esperienza personale a questo riguardo. A quel che mi dicono comunque il processo raramente nasconde problemi e se i documenti sono compilati correttamente il HRMC vi rilascia i vostri soldi senza fare troppe storie.

55 comments to Le tasse inglesi: Lasciare il paese e chiedere il rimborso

  • I must tell you that it’s hard to find your posts in google, i found this one on 20 spot, you
    should build some quality backlinks in order to rank your page, i know how
    to help you, just type in google – Arshumaker SEO
    tips

  • gianmaria

    ciao ragazzi, avrei bisogno di aiuto, lavoro attualmente nel regno unito ma vorrei richiedere le tasse indietro, dato che tra 2 mesi me ne vado, come faccio? devo farlo dall’italia o iniziare da qua?! e una cosa che non mi è chiara è….ma i soldi che ci stanno scritti sul p60, li riprenderò tutti o solo una parte?! aiutoooo non capisco nulla

  • - Emergency Ponchos – These provide warmth and shelter for your
    family. The CFM measure is useful for determining the vacuuming ability.
    When a heavier weight than this is placed on the shoulders, it will cause imbalance and pull the person backwards.

  • Roberta

    Ciao,
    ho lasciato londra a dicembre del 2004, solo ora (forse perchè mi servono disperatamente) sto pensando di provare a chiedere un rimborso tasse… che ne dite? tentar non nuoce? come posso fare?

    Grazie anticipatamente per la vostra collaborazione

  • Mara

    ciao ho vissuto e lavorato a londra da luglio 2013 a gennaio 2014. sono rientrata in Italia dopo soli 3 giorni da quando ho finito di lavorare. avevamo concordato che il mio P45 me lo avrebbero fatto arrivare dopo 2 settimane direttamente al pub e il mio supervisor me lo avrebbe spedito in Italia. ad oggi non ho ricevuto nulla nè qui nè all’indirizzo londinese dove abitavo. ho chiesto al mio supervisor di sollecitare al manager la richiesta dei miei documenti lui mi ha richiesto l’indirizzo dove risiedevo ma le mie ex coinquiline non hanno ricevuto nulla. mi serve la documentazione al più presto perchè me l’hanno richiesta al caf per la dichiarazione dei redditi per poter scaricare le tasse universitarie. ovviamente sto aspettando anche il P60. posso anche io richiedere il rimborso tasse? se si come potrei fare dall’Italia? hai qualche consiglio per me? grazie in anticipo

  • Ciao ho urgente bisogno di sapere a chi devo richiedere u1 form.mi serve per acquisire la disoccupazione in Italia !rispondete e urgente grazie

  • Manu

    Ho bisogno di un vostro aiuto! ho lavorato a Londra da giugno 2011 a maggio 2013 e poi sn tornata subito in Italia. Posso ricevere il rimborso tasse per i due anni trascorsi in Inghilterra?

    Rispondete presto!

    ps: sapete come scaricare i modelli U1 e U2 x la disoccupazione da rimpatriati?

  • alessandro

    Ragwzzi come faccio a richiedere i soldi delle tasse che ho pagato quando ho lavoratov8 mesi a londra….io sono in Italia. ..nn so come fare help me please

  • auraraja

    ragazzi io ho un problema abbastanza grosso.. sono tornata a vivere in italia un’anno fa e ho ritirato TUTTE le tasse dal regno unito.. ora vorrei tornare a vivere li.. ma ho sentito che una volta ritirate le tasse non posso tornare a lavorare li, è vero?

    • Simone

      Ciao,

      ho letto il tuo post e io sono nella condizione che sto lasciando l’inghilterra e devo richiedere tutte le tasse. Mi sai dire come si fa?
      Io ho il p45, il p60 e sto compilando il p85.
      Ma ti ridanno indietro tutte le tasse che ho pagato dal momento che sono venuto in uk?

      Grazie in anticipo

  • marzia

    Ciao…volevo alcune informazioni….io ho vissuto a Londra per due anni e nn ho mai richiesto le tasse…adesso sono in australia e vorrei richiedere da qui….ma vorrei chiedere tutte le tasse come una sorta di liquidazione perché tanto a Londra nn ci torno più…..ma io qui ho solo il nin perché del resto ho perso tutto…è possibile fare questo? E com’è la percentuale di tasse che ti vengono restituite? Grazie

  • laura lanzilao

    Ciao ,avrei bisogno di sapere a chi rivolgermi per avere il rimborso tasse pagate in londra relative all’anno 1999/2001. per qualsisi informazione scrivetemi nella mail.lauralanzilao@gmail.com

  • Joelle

    Ciao!

    Volevo farti i complimenti per l’ottima spiegazione. In effetti due anni fa ho lavorato a Londra per 6 mesi e sono riuscita a farmi rimborsare senza problemi :D

    Avrei una domanda.. Ora sono di nuovo a Londra a fare uno stage per 5 mesi e dovrei finire a luglio. C’è una possibilità (remota purtroppo) che dopo lo stage mi prendano a lavorare qui definitivamente da febbraio 2014. Posso richiedere le tasse in luglio? E nel caso poi venissi assunta, ci sarebbero problemi a tornare a lavorare in Inghilterra a febbraio 2014?

    Ti ringrazio di cuore per l’aiuto! :)

    ps se possibile rispondimi per email per favore!

  • Luca

    Ciao… Io sono qua a londra dal 30 ottobre 2012 e tornerò in italia il 4 aprile 2013
    Ho iniziato a lavorare a novembre e finirò il 31 marzo….entro il 4 aprile avevo intenzione di chiudere il conto in banca e tutto ilvresto quindi vorrei farmi mandare il rimborso tasse ( sempre se ho diritto a reclamare queste tasse) in italia…nel primo stipendio ho pagato delle tasse di cui una parte poi mi ê stata rimborsata nel secondo stipendio…quello che vorrei sapere è se le tasse che non mi hanmo rimborsato me le ridaranno o no…..inoltre sono in possesso dell’NI e siccome nn sono interessato a ricevere una pensione dallo stato inglese posso richiedere anche i soldi del fondo pensionistico accumulato in questi 5 mesi in modo così da nn avere piú niente aperto o comunque in sospeso qua a londra?
    Se possibile rispondetemi per email il prima possibile ….Gale92@hotmail.it

  • stefano

    scusate ma che moduli devo fare x ricevere le tasse?? oltre al p45? vi prego aiutatemi grazie mille xkè ho avuto una situazione del cavolo che dopo 2 mesi mi hanno licenziato..ma voglio ricevere le tasse. perchè anche solo in 2 mesi ho pagato quasi 400 pound.. grazie ragazzi

  • daniele

    salve mi kiamo daniele ,ho iniziato a lavorare a londra nel 2002 ma non ho fatto subito il nin quindi ero in possesso di un nin provvisorio ma pagavo lo stesso delle tasse,ho girato molto in quanto sono stato a lavorare pure in spagna ,la questione e che adesso sono a londra e vorrei kiederti una cosa ,quando lascero’ londra posso rikiedere i soldi delle tasse nn avendo il nin x i primi anni lavorativi qui e non avendo tutte le buste paghe e p45?????spero tu possa aiutarmi.grazie

  • seby

    ciao,ho vissuto a londra x circa un’anno e mezzo l’ho lasciata il primo di febbraio 2012 ho compilato il modulo di quando lasci londra definitivamente,e il 20 di settembre dell’anno corrente e ancora nn ho avuto nessuna risposta,c’è un tempo minimo e massimo per ricevere questo rimborso ammesso ke ci sia?ti ringrazio anticipatamente..ciao a presto!

  • Damiano

    Ciao, una domanda…io ho spedito il tutto all’ufficio già da un mesetto ormai…dopo quanto avrò notizie??? risp pleeeeeease!!

  • martina

    Ciao mi chiamo Martina volevo ringraziarti per questo utile articolo ho un paio di domande. il miio datatore di lavoro (un maledetto italiano) non mi ha rilasciato il p45 quando sono venuta via, ho solo il p60 del 2010 e poi a novembre dello stesso anno sono tornata in italia senza fare il p85 (male dirai tu ma all epoca ero piccola e ingenua 19enne). adesso mi accingo a tornare su a londra per studiare. pensi che possa ottenere un rimborso anche senza quei documenti? oppure potro avvalermi del cosidetto p46? inoltre (forse ho capito male) ho letto sul sito dell’HM che puoi richiedere il rimborso fino a 4 anni dall ultimo anno fiscale in cui hai lavorato.. sbaglio? martina

  • luca

    ciao ho lavorato tre mesi a londra in regola ora che torno in italia volevo sapere come riscattare questi tre mesi in modo tale che mi si vadano ad accumulare ai contributi già che o versato all’inps. grazie risp

  • Giorgia

    Ciao,
    dopo aver letto la tua spiegazione avrei una domanda…sono tornata in italia ad ottobre, sono in possesso dei documenti menzionati ma non so come cercare l’ufficio tasse ne a quale indirizzo spedire i documenti, potresti aiutarmi?

  • lisa

    ciao, volevo sapere se lasciando l`inghilterra dopo 10 anni posso avere u riborso dei soldi che ho pagato per la pensione, ho sentito che posso se no torno per quattro anni, e` vero?
    grazie

  • Ciao ho capito un pò di cose con questo post e ti ringrazio ma se mi puoi chiarire un dubbio mi fai un favore.
    Sono stato a Londra da Giugno 2008 a Aprile/Maggio 2009. A Maggio ho trovato lavoro in Danimarca posso richiedere il ritorno delle tasse o il periodo è troppo breve? Io ho fatto domanda ma non mi hanno fatto sapere niente.
    Grazie mille, ciao
    Angelo

  • maurizio

    ciao,ho lavorato saltuariament a londra tra il 1985-95,adesso nn possiedo più il mio national insurance number,volevo farmi calcolare qualora posso accumulare qualche anno di pensione..come posso ottenere il mio vecchio N.I.,grazie!

  • brando

    ho una domanda… io jho lavorato da settembre 2010 a maggio 2011, i soldi che mi rimborseranno me li daranno il 6 aprile 2012 oppure li avro adesso? cioe quelli da settembre 2010 al 6 aprile 2011?

  • Ciao sono Mario e vorrei richiedere il rimborso delle tasse in U.K pagate. Dopo circa 1 anno e mezzo di permanenza in U.K sono tornato in Italia. Il mio problema è che nn riesco a trovare il local office competente(nn ho capito se lo devo cercare in base al mio ultimo indirizzo inglese o rispetto a quello dove ha sede la società presso la quale lavoravo). Sto perdendo la testa, se potete aiutatemi. Grazie, Mario.

  • daniele

    hei ciao ragazzi!devo ammettere che mi è stato davvero utile leggere queste cose…però non sono riuscito a trovare una risposta che cercavo…io 2 anni fa circa ho lavorato a manchester per 7 mesi…rientrato in italia ho fatto richiesta per il rimborso delle tasse che mi sono arrivate…ora che sono di nuovo in inghilterra da un paio di giorni sto cercando lavoro…però mi è giunta voce che devono passare 3 anni prima che si possa di nuovo lavorare in uk altrimenti ti scalano di nuovo le tasse che avevi richiesto…riuscite a darmi delle delucidazioni su questo???

    grazie in anticipo…
    p.s.:se possibile la risposta via e-mail… ;)
    a presto!!!!
    -Daniele-

    • daniela

      ciao,,,,ho letto il tuo msg e anche io sto cercando di capire se è vero che deve passare un certo periodo per poter lavorare in uk….potresti darmi qualche informazione tu per favore
      grazie mille

  • Alice

    HELP ME PLEASE!
    Starò a Londra per 3 mesi a lavorare da McDonald, e non so se mi conviene si o no richiedere il NIN: quanto mi toglierebbero dallo stipendio senza il NIN? e se lo facessi dovrei poi chiedere il rimborso tasse dall’Italia o da qui? e in quanto tempo mi dovrebbe arrivare?

    grazie mille

    ps se possibile risp per email :D

  • Gabriele

    Buongiorno!
    piacere di conoscerti, filantropo benefattore informato! Io sono un po’ perduto e magari con un minuto del tuo tempo mi salvi la vita.. hehee. Ho lavorato da giugno a Londra, in regola, e tra 10 gg me ne torno in Italia…c’è qualcosa che DEVO fare su questo fronte (fisco, tasse, NIn, pensioni e compagnia bella) prima di andare in Italia perchè questo periodo mi venga riconosciuto(a parte la richiesta di rimborso tasse)? ho lavorato in Spagna prima, e loro mi dissero che automaticamente avrebbero trasferito tutta l’informazine in Italia e dunque no Action required…Qui invece devo dichiarare, contattare un jobcenter, robe di questo tipo?
    Ti auguro un meraviglioso weekend! G.

  • Chiara

    ciao!! io ho lavorato in inghilterra on/off per circa due anni (1 anno e 8 mesi continui e poi diversi lavori brevi dopo l universita) e pagavo le tasse li. Cosa succede al momento di richiedere la pensione (se ci arrivo)? Come si fa?

  • Elisa

    ciao sono elisa…
    ho lasciato londra ad agosto e volevo richiedere le tasse indietro ma ho un problema…o meglio delle domande da farti…allora 1. io devo scaricare il P85, stamparlo e compilarlo giusto? 2. a che indirizzo lo devo mandare? 3. le copie originali del P60 e P45 me le restituiscono o no?
    4. l’E205 invece a cosa serve?
    scusa se ti sto tartassando di domande ma non ho trovato ancora nessuno in grado di darmi delle risposte…
    Inoltre oggi sono andata all’inps e mi hanno detto che loro nn possono considerarmi il periodo che ho lavorato a londra ai fini dei contributi pensionistici e invece all’ufficio di collocamento mi hanno detto che nn lo possono registrare sulla mia scheda anagrafico-professionale in tutti e due i posti la motivazione è stata la stessa e cioè che da nessuna parte c’è scritto la data di inizio del rapporto lavorativo…
    come posso fare???HELP ME PLEASEEEEEEEEEE!!!!!!!!
    grazie mille!!!!!

  • paolo c.

    salve ho piccolo problemino…sto per lasciare l’inghilterra dopo aver lavorato da maggio 2009 a ottobre 2009 ma SENZA NIN(national insurence number).ho la possibiltà di avere qualche rimborso di qualsiasi genere?? mi potete rispondere anche nella mia e-mail,thanx a lot

  • claudio

    salve sono claudio
    vorrei sapere? ho fatto domanda per il rimborso delle delle tassa per l’anno 2008-2009 ad fine maggio. ma non mi hanno risposto sapete come andra a finire

  • Maria Sole

    Sono di nuovo Maria Sole…..grazie mille della celerissima risposta!!!!!!
    proprio l’altro ieri mi sono fatta aiutare dalla manager del ristorante, la quale m’ha detto che non ci sono problemi e che non devo pagare niente……anche perché è impossibile guadagnare più di 6000£ in 3 mesi!!!!!
    il rimborso mi sa che non lo chiedo, per 3 mesi non mi conviene…..anche perché sto facendo la gnorri sulla council tax che in teoria dovrei pagare sull’affitto!!!vivo con una ragazza erasmus, la quale beneficia di tutte le agevolazioni in materia di tasse in quanto è studentessa a tempo pieno :D …c’è anche il suo ragazzo che è di qui, ma ha residenza a casa dei suoi…….quindi mi dovrei accollare tale tassa da sola :o !!!!
    a fine marzo me ne tornerò a casa senza rimborso e senza aver pagato la council tax!!!!!!

    altro che lager…qui ci vorrebbe una buona e sana doppio malto!!!!!!!

  • OBY

    Maria Sole: Quello che l’Inland Revenue ti sta probabilmente dicendo nella lettera é che ha una tua dichiarazione di entrata soltanto parziale per lo scorso anno fiscale e ti sta dicendo che se hai lavorato in inghilterra oltre a quanto hai giá dichiarato ci sono state ovviamente tasse che non hai pagato. Ora, assumendo che quando hai fatto il NIN hai dichiarato anche la data quando sei arrivata in Inghilterra: il buco si é probabilmente creato tra quando hai dichiarato di essere arrivata in Inghilterra a quando hai effettivamente iniziato a dichiarare un entrata (da quel che ho capito un paio di settimane o qualcosa del genere). Se non hai lavorato credo che puoi tranquillamente ignorare la cosa.

    Mi scuso con il famigerato “A” ma il commento é passato inosservato. Non saprei cosa risponderti ed essendo il commento datato ottobre dovresti essere pure tornato a casa .. comunque per due mesi di lavoro non so quanto vale la pena accapigliarsi in rimborsi o indagini varie, se l’IR non viene a cercarti lascialo dormire. Io.. vabé mi sono perso una pinta di lager. In bocca al lupo!

  • Maria Sole

    ciao,
    sono Maria Sole….visto che ti vedo molto ferrato in materia e che io, da brava italiana, preferisco chiedere consigli piuttosto che addentrarmi fra i siti dei vari siti sulle tasse, ti chiederei di aiutarmi sulla mia situazione.
    Vivo a Manchester da ottobre 2008 ed ho iniziato a lavorare esattamente il 23 novembre 2008. La mia esperienza inglese finirà verso il 20 di marzo 2009. Ora, al di là della richiesta di rimborso che non so se posso fare, secondo te devo pagare delle tasse ulteriori a quelle che già mi stanno togliendo dalla busta paga??????
    Te lo chiedo perché proprio ieri m’è arrivata una lettera dall’ufficio dove rilasciano il National Insurance Number, dove c’ho capito poco, ma in quel poco che c’ho capito mi sembra che mi stiano chiedendo delle tasse :o !!!!!
    faccio finta di nulla dato che fra 1 mese e mezzo me ne vado, oppure faccio le cose in regola dato che in Inghilterra prima o dopo ci voglio tornare a lavorare???????
    comunque per essere drogato, t’è venuto bene il post!!!!io non sono nemmeno in grado di fare un discorso serio quando lo sono!!!!!!
    grazie per ora!!!!!

  • Alessio

    Ciao Misfit,
    i miei complimenti per la completezza e la precisione delle informazioni, davvero notevole. Anche se, dopo attenta lettura, temo di aver capito definitivamente che devo lasciare ogni speranza di riavere indietro qualche spiccio da Alistair Darling…

    Spiego, noiosamente, la mia situazione. Ho lavorato full-time qui a Londra per due mesi e mezzo, dal Novembre 2007 al 30 Gennaio 2008 (prima di passare al sommerso :shh ), e fra un mesetto, ahimé, lascerò Ldn per la madrepatria ma:
    1) NON ho il P60 (c’entra qualcosa il fatto che non abbia lavorato fino ad Aprile o sono solo stupido io? :sleep )
    2) Ho il P45, diviso in Part 1A, 2, 3, dove leggo alla voce ‘Total Pay to Date: £904′ e alla voce Total Tax to Date un inquietante £0.00.
    Saresti così magnanimo da dirmi che significa mai tutto ciò?
    Forse che avrei diritto ad un rimborso di 900 pound (che mi pare un po’ tantino, per tre mesi scarsi di lavoro… :o ) ma che, in assenza del mitologico pezzo di carta P60 resterò a secco?
    Offro volentieri a pint of lager nel vostro Pub londinese preferito per chi possa chiarirmi questi misteri fiscali… :clown
    Thanks,
    A.

  • Oby

    Camilla: In via teorica potresti reclamare le tasse per il mese tra marzo e aprile, quello nel quale non hai lavorato, ma probabilmente giá te le stanno rimborsando con il tuo tax code attuale, inoltre visto che ufficialmente avresti dovuto reclamarlo entro luglio 2008 e che comunque parliamo di un mese di tasse e non di un anno..io farei controllare al mio datore di lavoro che il mio tax code attuale é corretto e se cosí é finita lí. Se vuoi essere strasicura puoi sempre chiamare l’inland revenue.

  • camilla

    Ciao mi hai schiarito un pò la mente ma ho da farti una domanda…
    ecco io ho lavorato a Londra dal luglio 2007 a marzo 2008.Da aprile 2008 ho trovato lavoro nel linconshire…posso richiedere le tasse pagate nel periodo in cui ho lavorato a Londra, anche se continuo a lavorare in UK e quindi non torno x adesso in Italia.
    Mi è sorto il dubbio quando ho visto ke i 2 taxcode sono diversi…
    E’ un periodo che viene valutato?
    grazie mille Camilla

  • Brava Blossom! Dall’alto delle mie 4 ernie discali l’argomento interessa anche a me! ;)

  • scusa caro, ma questo me lo leggo quando me ne vado da Londra…sai, per scaramanzia!!

    Ad ogni modo, sei il miglior ricercatore che conosca, e ho una domanda per te che non c’entra con questo topic, chissà se riesci a trovare una risposta…vedo sempre i ragazzini inglesi che vanno a scuola (alle medie o superiori) con un mini zaino con dentro forse due penne e un pacchetto di sigarette. Com’è che in Italia invece devono andare con gli zaini con le rotelle per non avere la scoliosi a vita, tanti sono i libri che devono portare??? Voglio dire, dov’è che studiano gli studenti inglesi, hanno il podcast nell’ipod?
    :)

  • Ciao! Molto bello il tuo blog…se vuoi visita anche il mio…
    http://ilprincipedilugano.blogspot.com/
    Parla della mia vita Luganese (da emigrante Italiano)

  • Tasse? Ah, quelle cose che si pagano quando guadagni qualocosa!
    Sarà per questo che non ricordavo cosa fossero… :?

  • Ehilà carissimo, va che son tornato nella blogpalla, ma dimenticati setfocus, oramai bloggo altrove e ti ritrovo con immenso piacere e soprattutto, vedo che sei sempre lo stesso.
    Mitico!
    Un abbraccio. MAvero

  • olut

    ottimo e essenziale, come sempre…

  • Quando verrò a vivere a Londra rileggerò ben bene tutte queste indicazioni! :P

  • Lasciare il paese e chiedere i danni! Haha!

  • Baggianata? E come faccio io a saperlo ;-)

Leave a Reply

 

 

 

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>