Venni vidi chiavai

Questa notizia é proprio una di quella da pisciarsi dentro: Il governo britannico ha dichiarato che le olimpiadi 2012 dovranno inevitabilmente essere utilizzate come immagine di promozione di salute sessuale: é infatti ampiamente prevista un’esplosione della diffusione di malattie sessualmente trasmissibili, a causa dell’enorme folla di turisti che l’evento inevitabilmente attirerá. E io mi dico: ma scusate, ma venite per vedere le olimpiadi o per cosa?. Pure nel comunicato ufficiale rilasciato dai servizi sociali hanno definito la manifestazione come "un magnete per attivitá sessuali", ora ditemi che non state ridendo, io sono giá in terra (dal ridere, specifichiamo).
L’idea che si approfitti della manifestazione per diffondere la cultura del sesso sicuro mi pare ottima, e persino il pensare in anticipo ad ogni conseguenza che un’evento del genere porta (io non ci sarei mai arrivato, forse perché non sono cosí malizioso), ma cribbio, spero che si impegnino seriamente perché io povero ingenuo lettore dopo aver letto la notizia in questione l’unico messaggio che ho ricevuto é "Caro Matteo, resta a Londra che nel 2012 anche se delle olimpiadi non te ne fregherá troverai svago in altri modi!"

PS: Giusto perché non avete riso abbastanza, ieri hanno mostrato il famoso logo delle olimpiadi via TV a tutta l’Inghilterra e come risultato… ne hanno portati all’ospedale 18, secchi come costine affumicate perché l’immagine flashante ha causato crisi epilettiche a tutto spiano. Complimenti!

Comments are closed.